Quanto conta la contabilità industriale in un’azienda?

0
24

Il processo che studia i fattori interni di gestione e il procedimento di formazione dei costi di un’azienda prende nome di contabilità  industriale e, a differenza della contabilità  generale, non è obbligatoria per le imprese.

Resta il fatto che tutte le aziende di produzione dovrebbero tenere la contabilità  industriale, per meglio analizzare nel tempo l’evoluzione dei valori che compongono il reddito aziendale e indirizzare la propria impresa verso un comportamento tale da poter incrementare i margini di profitto attraverso una sistematica riduzione dei costi.

Contattaci per sottoporci la tua situazione, penseremo noi ad affiancarti per poterti aiutare a risolvere la tua problematica.
Verificheremo che ciò che hai letto nel nostro articolo sia effettivamente applicabile al tuo caso. Affida i tuoi problemi ad una squadra per risolverli. Chiamaci !

La contabilità  industriale offre i suoi migliori frutti se collegata e coordinata alle attività  di pianificazione e controllo ossia in quel processo di fissazione degli obiettivi aziendali di breve, medio e lungo periodo e nell´indicazione dei mezzi e delle azioni necessarie al raggiungimento di quanto prefissato. In questo contesto trova ampio spazio la formazione del budget, il principale strumento della programmazione aziendale.

Scopo del budget è quello di prevedere quelli che saranno i risultati dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico al termine dell´esercizio. Solitamente il punto di partenza è individuato nel budget delle vendite ossia la previsione di quanto l´impresa sarà  in grado di collocare sul mercato. Conoscendo il budget delle vendite sarà  più facile realizzare gli altri budget sezionali quali produzione, costi del personale, costi di acquisto e così via.

Molto importante nel corso dell´esercizio è l´attività  di budgetary control ossia il raffronto dei dati preventivi con i consuntivi al fine di facilitare un processo di feedback ideale alla rimozione di eventuali inefficienze. Solitamente al controllo del budget viene affiancata un´attività  di reporting al fine di rappresentare al meglio, anche con grafici e tabelle, l´andamento aziendale.

Con il reporting vengono diffusi i dati ai vari livelli aziendali al fine di comunicare in maniera chiara, tempestiva e completa le informazioni sull´impresa per orientare decisioni e azioni da intraprendere.

Contattaci per sottoporci la tua situazione, penseremo noi ad affiancarti per poterti aiutare a risolvere la tua problematica.
Verificheremo che ciò che hai letto nel nostro articolo sia effettivamente applicabile al tuo caso. Chiamaci !