Credito di imposta finalizzato a sostenere l’adozione di misure per prevenire il contagio (per la sanificazione degli ambienti di lavoro) e limitare il rischio di diffusione del Coronavirus negli ambienti di lavoro è la riscrittura del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di mascherine e DPI disciplinato all’articolo...
Da tempo il nostro studio si occupa di trust dopo di noi come garanzia ai figli con disabilità consentendo di risolvere oggi i problemi futuri che potranno sopraggiungere in assenza dei genitori(post mortem), generati dalla mancanza di autosufficienza anche parziale del figlio.  Negli anni il legislatore ha messo a...
Il Trust, nato ai tempi delle crociate, deriva dalla common law (definito dalla legge 364/89 e convenzione Aja 1985) può essere definito come il luogo giuridico dove si incontrano due soggetti: il Disponente che trasferisce la proprietà di tutto o parte del proprio patrimonio a una persona fisica o...
Secondo normativa comunitaria la cessione di beni a un cliente comunitario può essere fatturata come operazione non imponibile. L’onere della prova di consegna cioè la movimentazione dei beni dall'Italia ad altro Stato UE ricade sul cedente italiano pena il recupero dell’imposta sull'operazione. Dal 1° gennaio 2020 viene armonizzata la...
Nel disegno di legge di bilancio per il 2020 depositato in Senato il 6/11/2019, non viene prevista la reintroduzione nel regime forfetario, di cui alla L. 190/2014, del limite circa il possesso dei beni strumentali. Gli interventi, che saranno operativi dal 2020, (allo stato attuale del disegno di legge)  riguardano: confermato il requisito...
È da tempo che si parla di obbligare anche i professionisti all'utilizzo del POS, attraverso un sistema sanzionatorio, per accettare pagamenti effettuati attraverso carte di debito e carte di credito. Ma finora non vi erano disposizioni di attuazione dell’obbligo della detenzione dei POS da parte dei Professionisti. Ancora nel 2012 un DL aveva rimesso...
La rivalutazione dei beni dell'impresa un emendamento del 31/10 ripropone di inserire nuovamente apposite disposizioni per la rivalutazione, in deroga al codice civile, dei beni d’impresa nel disegno di legge di bilancio 2020. La proposta, contenuta in emendamento alla finanziaria, riprende la struttura e la filosofia di fondo che hanno caratterizzato gli...
L'utilizzo del veicolo privato per il trasporto delle merci la violazione che potrebbe essere applicata è l'articolo 82 del Codice della Strada poichè potrebbe rivelarsi un "uso" diverso dalla destinazione del veicolo stesso (riportata sulla carta di circolazione) e si concretizza solo ed esclusivamente se la violazione accertata non...
I campioni sono beni rientranti nell'attività d’impresa con la finalità di promuovere la vendita o favorire la scelta del materiale attraverso un’operazione di propaganda o per controlli di qualità del prodotto stesso. La normativa Italiana si esprime nell'art. 2, comma 2, n. 4, del D.P.R. n. 633/72, le cessioni gratuite di...
Nelle prossime righe approfondiremo gli adempimenti inerenti le dichiarazioni d'intento ricevute e quali sono i dati da inserire in fattura. L'onere di chi è passivo di dichiarazione d'intenti è innanzitutto, secondo l'art.6 dpr 633/72, la verifica della ricevuta della dichiarazione tramite portale dell'AdE. Per effettuare tale adempimento, di cui consigliamo di tenere...